E’ la blending mania e Neve Cosmetics non poteva sottrarsi a ciò perciò oggi vi racconto di Blending Drop e Blending Stamp, due simpaticissime truccospugne nate dalle mani dell’azienda torinese.

 

Blending Drop è la spugnetta a forma di goccia, il cui culetto è studiato per l’applicazione del fondotinta o primer nelle zone più estese del viso, e la cui punta è studiata per raggiungere le zone più piccole, come gli occhi per l’applicazione del correttore o il naso.

Blending Stamp, invece, ha una forma a pera ed un impugnatura ergonomica. Anch’essa capace di raggiungere tutti i punti del viso ed in grado di applicare qualsiasi prodotto in crema compatta, liquida e – grazie alla sua base a timbro – ideale per tamponare anche i prodotti in polvere.

Entrambe le spugne sono realizzate con lo stesso materiale – poliuretano – e si attivano con l’acqua.
Prima di utilizzarle, bisogna bagnarle con abbondante acqua fino al raddoppio del loro volume e strizzarle con cura. Facendo ciò noterete subito, oltre al cambio di dimensioni, anche un cambio di consistenza delle spugne stesse: esse saranno molto più morbide ed elastiche.

Di seguito vi mostro le spugnette a confronto con una jar grande di bronzer, prima asciutte, poi bagnate. Il cambio di dimensioni è notevole.

 

 
 

Dopo due settimane di utilizzo posso confermarvi che le spugnette non mi hanno delusa in nessuna delle applicazioni fatte; ogni tipo di crema o polvere è stata applicata e sfumata alla perfezione senza macchie o striature sul viso.

Per quanto riguarda il lavaggio vi do due consigli:

  1. lavatela sempre dopo ogni applicazione così da non permettere al fondotinta di asciugarsi all’interno
  2. utilizzate una qualsiasi saponetta e non un sapone liquido così da strofinare la spugna su di essa, e far uscire con delicatezza i prodotti al suo interno.

Altro aspetto a favore di queste makeup sponge è il prezzo che trovo assolutamente onesto: €7,90 per una spugna che non ha niente da invidiare a marchi più blasonati.
Oggi inoltre, è l’ultimo giorno per approfittare della “happy base promo” dove potete approfittare di tutti i prodotti per la base, comprese le nuove blending drop e blending stamp, con il 15% di sconto.

Quale tra le due vi ha fatto più simpatia?!

Disclaimer:*Il prodotto mi è stato omaggiato dall’azienda/pr, ciò nonostante l’opinione espressa non è assolutamente vincolata all’omaggio, ma volta a raccontare la mia esperienza con lo stesso e perciò strettamente soggettiva. 

  • I.

    A me piacciono tantissimo quelle a clessidra, le trovo molto più comode per lavorare il makeup. Nell’ultima settimana ne sto usando una a goccia e ancora non mi sono abituata.
    Comunque neve sta sfornando una novità dietro l’altra, meritano davvero un applauso, specie perché mantengono sempre prezzi onesti come dicevi tu.

    • A me invece piacciono di più quelle a goccia. Queste in ogni caso, sono entrambe stupende, molto meglio delle Real Techniques.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: